martedì 30 agosto 2016

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO 2014 CASTELLO MONTAUTO



VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO 2014 CASTELLO MONTAUTO
E’ un vino ricco, compiuto, complesso, ma scorrevole.  Trovate qui la descrizione e ciò che occorre sapere.

lunedì 29 agosto 2016

A Milano apre Pescaria, locale specializzato in pesce crudo e fritto

A Milano apre Pescaria, locale specializzato in pesce crudo e fritto.








Sarà un nuovo modo di proporre il: pesce anche per farcire panini, panzerotti... per info clicca
qui

domenica 28 agosto 2016

TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA CON VONGOLE VERACI


TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA CON VONGOLE VERACI

Ricetta dello chef Giorgio Suraci del ristorante al Lido di Muggia




Tagliolini al nero di seppia, vongole e radicchio  a completamento del piatto. Per leggere la ricetta cliccare  qui

sabato 27 agosto 2016

BYE BYE BUYER – QUANDO LE DONNE NON AVEVANO COGNOME


BYE BYE BUYER – QUANDO LE DONNE NON AVEVANO COGNOME




Una storia fatta di dialoghi diretti, senza narratore, come in una pièce teatrale; in una sorta di viaggio nella macchina del tempo in poche ore i protagonisti percorrono gli ultimi quattro decenni.
Per info clicca qui

venerdì 26 agosto 2016

LA RICOTTA, IL NON FORMAGGIO POVERO, DALLE PROTEINE NOBILI

 La ricotta, un alimento prezioso e un ottimo ingrediente


La ricotta non è un formaggio, anche se è spesso considerata un derivato del latte, e ha proprietà nutrizionali completamente diverse da quelle della famiglia dei caci.
Per leggere l'articolo cliccare qui

giovedì 25 agosto 2016

Cheffina e il terremoto

Cheffina e il terremoto


Cheffiana vive nella zona terremotata: ha voluto raccontare in un piatto l'esperienza  di quella notte in cui la terra tremò.



Per conoscere Cheffina e leggere la storia del piatto clicca qui

lunedì 18 luglio 2016

La Cave, il nuovo ristorante milanese di Misha Sukyas

La Cave, il ristorante dove il pesce si ordina a peso... con tanto crudo



Misha Sukyas ha aperto un nuovo ristorante, La Cave. Lo chef, molto amato dai suoi clienti-fan, ha molto da raccontare e lo fa utilizzando l’esperanto della gastronomia. Italiano di origine armene, figlio d’arte, si è formato nelle cucine londinesi, poi in Olanda a più riprese, in Australia, in seguito in India, in Indonesia, infine conosce Moshik Roth, chef israeliano sostenitore della cucina tecno-emozionale ed è l’illuminazione. Potrebbe sembrare la biografia di un marinaio
Leggi tutto