mercoledì 23 gennaio 2013

Insalata tiepida di cappesante e topinambur


Insalata tiepida di cappesante e topinambur

x 4
16 cappesante
2 topinambur
3 cucchiai di olio extravergine di oliva leggero
aceto di riso o succo di lime
sale


Ho aperto le cappesante (per prepararle in questo modo devono essere freschissime, per cui non aperte o sgusciate, ma ancora chiuse) e le ho pulite eliminando la fascia sabbiosa che le avvolge e destinando ad altra preparazione la lingua rossa; ho mondato e tagliato a dadini i topinambur e li ho mesi sulla griglia del vapore a cuocere per 2 minuti. Ho unito le cappesante e ho proseguito la cottura per un minuto, quindi con un coltello molto affilato ho tagliato le cappesante a metà così da ottenere due spessi dischi che ho rimesso sulla griglietta, disponendoli con la parte tagliata verso il basso, per 30 secondi. Ho ritirato gli ingredienti tenendoli in caldo. Ho disposto sulla casseruola con l’acqua in ebollizione, una piccola insalatiera, ho versato mezzo cucchiaio di aceto di riso o, in mancanza, di succo di lime filtrato, ho aggiunto una piccola presa di sale, mescolando sino a stemperarla, quindi ho versato 3 cucchiai di olio a filo sino a ottenere un’emulsione.
Ho aggiunto cappesante e topinambur, quindi distribuito nei piatti a loro volta caldi e ho servito.


di Fabiano Guatteri

47 commenti:

  1. E' una ricetta okkkkkkk per maritozzo lui adora le cappesante quindi salsina per me con altro pesce e per lui rigorosamente le conchiglie di Saint Jacques. Grazie buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Ci credi? Adoro il pesce, lo cucino da anni ma non ho mai provato a fare le cappesante ed è un periodo che ci penso spesso! Questa ricetta capita a proposito, semplice, cotture brevi, condimento delicato, immagino i sapori.....grazie dell'idea!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Una ricetta deliziosa, le cappesante mi piacciono molto... proverò! ;) Baci e complimenti, buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Ciao!! io adoro le cappesante e voglio provare a farle,quindi mi segno la ricetta!! Una cosa: che ricetta fai con il corallo rosso? perchè io sono sempre un pò restia ad usarlo!Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica. Il corallo lo spezzetto o lo frullo con un po' d'olio e lo uso crudo per condire gli spaghetti oppure per completare una zuppetta.

      Elimina
  5. Non resisterei a questa insalatina tiepida, caro. Adoro i molluschi, come il pesce in genere.. e da poco ho scoperto il topinambur! Una vera delizia, sei raffinato e piacevole come sempre! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Fabiano sulle capesante giochi in casa mia eh?! le amo! come del resto tutti i frutti di mare ... peccato che per ottime capesante dipenda molto dalla stagione, dall'allevamento e sopratutto dalla provenienza.. Squisita la tua insalata.. nn mancherò di provare questo accostamento!:) buon pomeriggio:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona, conosco la tua cucina per cui apprezzo molto le tue considerazioni

      Elimina
  7. Qui da noi non si usano, non le ho mai assaggiate ma la tua ricetta mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma da "voi" il pesce si maglia meglio che altrove

      Elimina
  8. Adoro i topinambur, li compero ed uso spesso, ma con le capesante mai abbinati...ottimo piatto davvero!
    Bravissimo Fabiano! Roberta

    RispondiElimina
  9. che ricetta particolare! sembra squisita, bravo!

    RispondiElimina
  10. Ciao, ricambio molto volentieri la tua visita. E sono contenta di scoprire il tuo blog. Ti seguirò assiduamente! A presto

    RispondiElimina
  11. Accidenti Fabiano ti dovrei assumere per le cene a base di pesce... Io sono una frana.. Mentre i tuoi piatti a base di pesce sono sempre magnifici e sicuramente squisiti. Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  12. che bel piatto, adoro le cappesante, a presro

    RispondiElimina
  13. Sei davvero bravo, cucini il pesce in modo davvero eloquente!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  14. Adoro il pesce e mi piace il tuo modo di proporlo!

    RispondiElimina
  15. ottima questa preparazione!!
    grazie Fabiano

    RispondiElimina
  16. Complimenti per questa ricetta è un'accostamento molto originale, da provare assolutamente!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  17. caro Fabiano sono "drogata" di topinambur e questa tua insalta la voglio proprio provare....complimenti!

    RispondiElimina
  18. mmm vado matta per i frutti di mare..
    ma lo sai che non ho mai avuto occasione di assaggiare l'aceto di riso?
    ciao!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'aceto di riso giapponese è sostanzialmente incolore ed è molto delicato, molto più delicato di quello di mele.

      Elimina
  19. Ciao Fabiano, noi "carambole" siamo super fan delle capesante. DFi recente abbiamo pubblicato una ricetta carina, abbinadole a pancake alla mela e pancetta. L'abbianmento col topinambur è curiosissimo. da provare!
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che le carambole fossero frutti così golosi :)

      Elimina
  20. sono tornata per mettermi fra i tuoi followers, molto interessante il tuo blog!
    a presto!

    RispondiElimina
  21. sei un cuoco molto chic, riesci sempre a proporre dei piatti interessanti e super invitanti ! Buona giornata....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, buona giornata anche a te

      Elimina
  22. Ciao Fabiano, sono Antonella di cioccomela. Grazie della visita e soprattutto complimenti! Hai un blog ricco di idee e di ricette molto eleganti. Bellissime queste cappesante. Da oggi ti seguo, così sono sicura di non perdermi niente. A presto!

    RispondiElimina
  23. Un piatto delizioso... la classe non è acqua!

    RispondiElimina
  24. Fabiano che bella proposta! Adoro le cappesante e la salsina è deliziosa.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  25. Ho passato, e sono andato e ha deciso di rimanere!
    Bacio.
    Nita

    RispondiElimina
  26. Ciao Fabiano, bentrovato!!!Bel blog, ottima ricetta, naturalmente ti seguo anch'io..Buona settimana.

    RispondiElimina
  27. eccomi qui con piacere!
    ti seguiro' visto che amo la cucina ed i vini!
    questa ricetta è deliziosa.....generalmente le preparo e le mangio gratinate....ma questa è un ottima alternativa! la prossima volta pero' anche foto del piatto finale :-)

    RispondiElimina
  28. Hai ragione, ma a volte mi riferisco a ricette fatte in passato che non avevo fotografato....

    RispondiElimina
  29. Ciao Fabiano,
    un riconoscimento in Profumi di Pasticci in segno di stima nei tuo confronti.
    Buona giornata
    anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna, mi fa molto piacere il tuo riconoscimento.
      a presto,
      Fabiano

      Elimina
  30. accipicchia, hai colto nel segno, adoro sia le cappesante che il topinambur, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  31. Mi piacciono tantissimo le cappesante e pure i topinambur e quest'abbina mi intriga tantissimo!!!
    Sai di solito (anzi, sempre...) le mangio gratinate al forno col classico pane grattugiato condito ...
    Ma devo decidermi a provare altre ricette e questa me la stampo e se riesco a trovare i topinambur la provo :)

    Sono passata per ringraziarti anche (e soprattutto) per le parole di apprezzamento sul mio racconto "Uno Sguardo in Paradiso" sul blog dell'A.S.M.R. (http://streghemoderneriunite.blogspot.it/2012/03/uno-sguardo-in-paradiso.html) che lasciasti qualche mese fa... Ti chiedo scusa per il ritardo con cui rispondo, ma il piacere è stato grandissimo! ^^

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  32. ciao! ho trovato il tuo blog navigando su intenert e mi piace un sacco! Hai tante ricette appetitose e vorrei prendere qualche spunto! Mi sono iscritta, così non ti perdo ;)
    Se ti va, passa da me, mi farebbe molto piacere!
    Ti aspetto qui:
    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    e qui:
    http://letortedianna.blogspot.it/

    A presto!

    RispondiElimina
  33. Ciao Fabiano, vorrei farti i complimenti. Con due soli ingredienti o poco più hai creato una ricetta raffinatissima! Sarebbe stato bello vedere anche il risultato in foto.

    RispondiElimina