lunedì 15 ottobre 2012

UN'IDEA DEL CAVOLO (VERZA)


La verza gelata

Come giornalista, blogger e professionalmente curioso amo navigare tra blog, siti e anche forum. Ed è proprio in un forum  che ho trovato una “geniale” intuizione. 

Il soggetto è il cavolo verza che in alcune ricette, come la milanese cassoeula, vuole che sia colto dopo una prima gelata. Ciò perché quando  la temperatura è molto bassa, ossia sotto lo zero,  la verza alimenta le proprie foglie limitando la presenza di acqua e così facendo aumenta la concentrazione di sali e zuccheri e risulta più saporita. 

Ed ecco che in un forum trovo una soluzione molto “furba”:  se la verza è stata colta prima della gelata (ossia con le foglie ricche d’acqua aggiungo io), basta  metterla nel freezer per gelarla e il gioco è fatto.  No comment. Immagine da http://gassagas.wordpress.com

46 commenti:

  1. Ahah Fabiano.. il titolo mi fa morire! :D Per il resto, da buona milanese non commento nemmeno io.. :D Un abbraccio e una felice serata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, da buoni milanesi ci capiamo. Attendo ansioso una tua nuova ricetta...

      Elimina
  2. Hai capitoooo?!?! Grazie per il consiglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariangela, ci sguazzano nelle furberie gastronomiche.

      Elimina
  3. Ommadonna! Ma è davvero una furbata! Per la legge del contrappasso contraccambio suggerendo di passare in forno la frutta acerba. Che dici, potrebbe funzionare? :-D
    Grazie per la risata notturna.

    RispondiElimina
  4. pennaeforchetta, la tua proposta è quantomeno geniale. Per la legge del cotrappasso anziché la frutta acerba potremmo far maturare questi signori, come tu suggerisci, per proseguire la risata.

    RispondiElimina
  5. Un post davvero interessante!Queste informazioni sono utilissimi,conosce qualche ricetta ed eseguirla non basta,mi piace davvero questa informazione!Ti dico semplicemente grazie!

    RispondiElimina
  6. Da non milanese non commento neanche io! :)come sempre comunque mi dai spunti di riflessione! grazie mille!

    RispondiElimina
  7. ahahahah no dai.... ahahahahah scherzavano vero? No eh.... maròòòò anche qui in toscana per la ribollità il cavolo migliore è quello dopo le gelate, ok proverò ad anticipare/accorciare i tempi e lo schiaffo nel pozzetto per qualche ora! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lauradv la prossima volta faccio anch'io così e poi ce la raccontiamo....

      Elimina
  8. I furbacchioni li troviamo ovunque m4ry

    RispondiElimina
  9. ha ha ha grazie Fabiano ci vuole proprio del buon riso magari anche per la povera verza....prima di andare a dormire..ha ha..!!

    RispondiElimina
  10. Tonia, sin quando sono così generosi a elargirci il riso con le loro idee "geniali" possiamo continuare a ridere.

    RispondiElimina
  11. Ah però:-) Aiutiamo le tradizioni:-) Buona serata e notte e grazie d essere passato, Cinzia

    RispondiElimina
  12. ahahahha....direi allora che una bella cavolata...ce la possiamo gustare sia prima che dopo la gelata!!!!
    a parte gli scherzi...davvero una bella furbata!!!

    RispondiElimina
  13. Questa proprio non la conoscevo!!! L'hai scovata bella. A volte le idee del ... cavolo sono quelle giuste!!

    RispondiElimina
  14. forte! Io da buona milanese, terrò conto di questa soluzione.
    Grazie per essere passato dal mio blogghino pasticcione....
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  15. E io...da romana di adozione per giunta, posso solo fidarmi delle vostre risate ! Certo, andare a letto con un'idea del cavolo è un toccasana..!

    RispondiElimina
  16. Se dico questo trucco a mio suocero, inizia ad attrezzarsi di congelatori! ahahahahah
    Ciao Fabiano, complimenti per il tuo blog, i temi trattati sono sempre molto interessanti!

    RispondiElimina
  17. @ Donaflor proprio una bella cavolata
    @ Elly E già
    @ Simo Grazie a te
    @ Marina è un vero toccasana
    @ Tery B meglio non dirglielo :)

    RispondiElimina
  18. Ahahahahah Fabiano, che furbata eh? :D Un bacione, buona giornata :)

    RispondiElimina
  19. Ahahaha, ma mi devi dire che forum è, così inizio a seguirlo!! ;)
    Ciao fabiano, buona giornata!

    RispondiElimina
  20. bella idea!!! ciao :-)
    Francesca

    RispondiElimina
  21. Ho intuito subito che l'idea era quella del freezer,ma non perchè fossi un genio,ma ho delle reminescenze su un articolo letto non so dove!Non ci resta che provare!Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora c'è chi diffonde certe notizie "furbe" quanto false :)

      Elimina
  22. una bella furbata :D io lo uso spesso mi piace molto! proverò a gelarlo prima vediamo che cambia :D ciaoooo

    RispondiElimina
  23. ma le persone che mettono la verza nel freezer hanno mai assaggiato il sapore della verza bella fresca appena colta nell'orticello?
    Sarà che sono abituata male (mio suocero coltiva di tutto) ma io non surgelo mai le verdure, perdono di sapore, di croccantezza, di gusto.....De gustibus ! ciao

    RispondiElimina
  24. No comment davvero... O_o ma non è che questi hanno messo in freezer il cervello, per fare compagnia alla verza? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. probabilmente l'aveva messo prima e si sentiva solo :)

      Elimina
  25. Accipicchia! E io che congelo solo i piselli, le fave e gli spollichini napoletani freschi e nulla più!!! Nella vita non si finisce mai di imparare ;-)
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalba, non le verze per sostituire la gelata

      Elimina
  26. Sapevo che le verze devono "prendere la gelata" per essere davvero buone. Curiosa sta cosa del freezer, non sono proprio sicura che sia la stessa cosa ma una volta sono curiosa di provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non provare, Federica, rovineresti la verza :)

      Elimina
  27. Non c'e' che dire....proprio un genio, gia' gia'...

    RispondiElimina